Blog OS Stefanelli

Forze leggere

Forze leggere

Per la Collana ” Clinical Pearls in Orthodontic” voglio dare un consiglio ai colleghi ortodontisti ( solo a quelli che mi vogliono bene ) che sicuramente non hanno ricevuto nei corsi di specializzazione.

Prima di forzare un qualsiasi movimento dentale effettuate una trazione o una spinta nella direzione opposta. Se dovete vestibolarizzare prima lingualizzate, se intendete distalizzare prima mesializzate e cosi via.

In particolare per  la procedura d’espansione ortodontica, qualunque sia l’apparecchiatura utilizzata, mettete la stessa in leggera contrazione per 15 giorni e poi iniziate l’espansione.

La procedura deriva dalla tecnica più frequentemente utilizzata in osteopatia, cioè quella di “esagerazione di lesione”, secondo la quale per correggere una lesione si applica una tensione nella direzione della stessa, esagerandola, per lasciare poi al organismo il compito di ristabilire l’equilibrio.

Qualsiasi spostamento dentale forzato e subitaneo rappresenta in effetti un trauma per l’organismo di fronte al quale, come per qualsiasi altro trauma, esso si pone in difesa limitando il movimento del settore interessato.

Del resto il saggio Lao Tse lo sapeva già qualche annetto prima! E’ proprio vero che non si inventa niente..

Lao tse 1